Quante “camere” deve avere una finestra?

O più comunemente quanto deve essere spesso il profilo di una finestra?

Se stai ristrutturando casa e devi sostituire le tue vecchie finestre perché ormai sono fonte di disagi tra infiltrazioni e spifferi, e non ultimo, fanno lievitare anche le tue bollette per il riscaldamento, molto probabilmente nel chiedere informazioni sulle nuove finestre ti hanno parlato di quante camere deve “necessariamente” avere una finestra in pvc.

Questo per quanto riguarda per l’appunto i serramenti in pvc, se invece hai a che fare con produttori di finestre in alluminio questi ultimi ti parleranno di quanto è profonda la sezione dei loro profili, idem per le finestra in legno o legno-alluminio.

Ma ha senso parlare solo degli spessori dei tuoi nuovi serramenti?

Lo spessore del tuo nuovo serramento è l’unico fattore da prendere in considerazione per l’acquisto delle tue nuove finestre?

Se cosi fosse, per evitare grattacapi e futuri disagi, noi tutti potremmo acquistare un serramento con una sezione molto profonda, e sentirci tranquilli, vero?

Purtroppo non è cosi. Infatti per poter avere un lavoro qualificato e garantito, la sezione del serramento non è l’unico fattore da prendere in considerazione.

Il foro finestra contrariamente a quello che si pensa non è composto solo dai profili che delimitano il nostro serramento.

Infatti quest’ultimo comprende dei vetri, che devono essere dimensionati ed installati a seconda della tipologia da realizzare, ad esempio se stiamo per realizzare una porta scorrevole con una larghezza di 300 cm ed alto 250 cm di certo non possiamo equipaggiare questo serramento con i vetri che useremo per una finestra di 50X110. Medesimo discorso per l’esposizione del serramento.

Per garantire un comfort ottimale, i nuovi serramenti ed i rispettivi vetri camera, a seconda della loro esposizione dovranno avere caratteristiche e composizioni diverse. Per farti un esempio, se ho una parte delle casa dove non arriva sole, non andrò ad installare un Vetro camera Selettivo, ma ne utilizzerò uno con caratteristiche differenti, che consente un passaggio della luce maggiore. Oppure se la tua futura abitazione sarà munita di grandi serramenti scorrevoli, dove vuoi godere a pieno della luce naturale, andremo ad installare vetri camera del tipo extrachiaro, ma con protezioni solari esterne tipo frangisole, in questo modo avrai la possibilità di ombreggiare come e quando vuoi.

Insomma, come hai potuto notare, una finestra non è solo un insieme di profili accessori e vetri, dietro c’è molto di più, e per non sbagliare ti consiglio di affidarti ad aziende che prima di parlarti di prodotto o portarti in sala mostra, si accertino delle tue reali esigenze, e magari redigano la tua offerta dopo un accurato sopralluogo.

Questo perché non esiste un unico prodotto uguale per tutti, ma vanno modulati a seconda dei risultati che si vogliono conseguire.

Purtroppo ancora oggi non è raro imbattersi in professionisti che per accaparrarsi il lavoro, magari facendo leva su forti sconti, non si fanno scrupoli nel installare serramenti con vetri camera non a norma e profili non adatti al clima in cui è situata l’abitazione.

Se necessiti di una consulenza per l’acquisto dei tuoi nuovi serramenti compila il modulo qui sotto.

Sarai ricontattato entro 48 ore

Clicca QUI e compila il modulo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: